• Ercole Tagliamonte

Automisurazione della pressione arteriosa

Perché è importante misurare la pressione arteriosa?

L'ipertensione arteriosa non dà sintomi fino alla comparsa di complicanze cardiovascolari. È stato ampiamente dimostrato che rappresenta uno dei principali fattori di rischio per infarto del miocardio, scompenso cardiaco, ictus cerebrale e malattie renali. Poiché le malattie ischemiche sono la prima causa di morte al mondo è fondamentale controllare i livelli di pressione sistolica regolarmente, anche a domicilio.


Effetto camice bianco

Tipicamente, la misurazione della pressione viene eseguita con uno sfigmomanometro classico, nello studio medico o in farmacia. Diversi studi clinici hanno dimostrato che la pressione arteriosa rilevata da un professionista in camice bianco risulta spesso più alta a causa dello stress provato dal paziente, a volte inconsapevole, di quella rilevata a casa da soli o da un familiare. Esiste anche un'ipertensione isolata da studio medico.


Uso degli apparecchi per la misurazione a domicilio

In commercio sono disponibili diversi modelli di apparecchi automatici per l'automisurazione della pressione arteriosa a domicilio. Affinché l'automisurazione domiciliare rappresenti un valore aggiuntivo e attendibile rispetto a quella effettuata nello studio del medico, il paziente deve essere istruito e addestrato a seguire scrupolosamente le istruzioni:

· la misurazione va effettuata da seduti, dopo 5-10 minuti di rilassamento

· Il braccio a cui viene applicato il bracciale, subito al di sopra della piega del gomito, deve essere libero da indumenti e posizionato all'altezza del cuore, con il palmo della mano rivolto verso l'alto, appoggiato su una superficie piana

· Si preme il pulsante e si attendono i risultati che appariranno sul display

· Prima di eseguire, eventualmente, la successiva misurazione, è necessario sgonfiare completamente il bracciale e attendere 2-3 minuti per lasciare defluire il sangue

· La pressione non va misurata dopo uno sforzo fisico, aver assunto caffeina, fumato o avuto un'emozione forte


Vantaggi Se queste indicazioni vengono rispettate, è stato dimostrato che l'automisurazione della pressione domiciliare dà risultati attendibili e ha un valore prognostico migliore di quella ottenuta nello studio medico perché corrisponde meglio allo stato reale. Inoltre, migliora la compliance del paziente alla terapia con i farmaci antipertensivi e all'adozione di uno stile di vita salutare. Per questo andrebbe incoraggiata. L'automisurazione domiciliare della pressione rimane comunque complementare a quella effettuata dal medico.


Comportamenti utili

Le abitudini di vita sono sicuramente importanti per contribuire a mantenere i valori di pressione arteriosa entro i limiti previsti dalle linee guida internazionali. Per tale motivo, è opportuno:

  • ridurre il consumo di sale e di insaccati

  • aumentare il consumo di frutta e verdura

  • mantenere sotto controllo il peso corporeo

  • non fumare

  • praticare attività fisica, anche leggera, regolarmente


Una volta effettuate le misurazioni, esponile al tuo cardiologo di fiducia, che saprà indirizzarti sulla terapia eventualmente da effettuare o su eventuali ulteriori accertamenti diagnostici.


Scarica il modello dove annotare i valori di pressione arteriosa e di frequenza cardiaca misurati a domicilio:


Scheda monitoraggio pressorio
.pdf
Download PDF • 169KB


514 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti